Un Blog avvinato

Velut Luna 2019 Paride Iaretti: Nebbiolo, radice della terra

Velut Luna 2019 Paride Iaretti: Nebbiolo, radice della terra

in Wine Notes Di

Review

Vista
9.4/10
Olfatto
9.5/10
Gusto
9.5/10
Intensità
9.7/10
Coerenza
9.7/10
Prezzo
9.9/10
Overrall
9.6/10

Questa recensione di Velut Luna 2019, Nebbiolo Coste della Sesia DOC prodotto da Paride Iaretti, nasce in maniera un po’ più spontanea delle altre. Perché tutte le cose scritte qui sono comunque nate da una genuina spontaneità, ecco la vera caratteristica di questo blog. Però, nel caso specifico, è stata scritta via Whatsapp. Una corrispondenza quindi 3.0, istantanea.

(Immaginate Veronelli o Soldati con questa tecnologia quanto ulteriore materiale potevano produrre?!).

(Noi, ahimè, non siamo né Veronelli né Soldati).

Insomma qui la storia è semplice. Semplicissima. Una storiella…

Bevo questo vino, distribuito dal mio amico Gianluca Galeazzi con il suo formidabile catalogo “Cantine Clandestine”, e il giorno dopo gli scrivo un commento, ancora estemporaneo:

Chiamarlo semplicemente Nebbiolo sarebbe veramente riduttivo. Tuttora ripenso alla grande intensità di questo vino e alla sua autenticità. Si apre con le viole e si chiude con la stecca di liquirizia. Nel mezzo speziature e cortecce. La natura e i boschi di montagna. Rimarchevole”.

Mi risponde Gianluca:

“Si grande pienezza…profondo, penetrante come la radice nella terra. Un bel petto in fuori orgoglioso dell’antica tradizione vinicola del Piemonte. Un Piemonte che guarda le grandi montagne dell’ovest. Un tannino energico supportato da una fresca acidità generata dalle forti escursioni. Sì davvero buono, lascia la sua impronta. Ci vuole un bella mano e tanta passione per partorire un vino di questa portata. Un vino che trovi a scaffale a 20/22€”.

Credo che questo basti.

 

Gli ultimi da Wine Notes

Torna Su