Un Blog avvinato

Via Di Mezzo Tenuta di Ghizzano

Tenuta di Ghizzano incontra David Tremlett

in Wine World Di

E nasce ViadiMezzo, omaggio in bottiglia a un borgo e alla sua arte

ViadiMezzo è il nuovo rosso di Tenuta di Ghizzano, che prende nome dalla via maestra dello storico borgo Ghizzano di Peccioli in provincia di Pisa e dall’omonimo progetto artistico sviluppato dal britannico David Tremlett, che della via ha dipinto le facciate, trasformandola in un’autentica opera d’arte vivace e colorata.

E non finisce qui. Oltre alla galleria d’arte a cielo aperto, l’artista ha creato anche l’etichetta per “ViadiMezzo” omaggiando la filosofia sostenibile di Tenuta di Ghizzano e della sua produttrice Ginevra Venerosi Pesciolini. Il vino è infatti biodinamico e la sua etichetta è dominata da colori “prestati” dalla natura.

“Questo vino, frutto di un’agricoltura biodinamica, ha le caratteristiche di un sangiovese vivace e avvolgente, con toni caldi e con una struttura solida” commenta la produttrice. Con una tiratura di sole 1200 bottiglie, ViadiMezzo 2017 attende i visitatori del pittoresco borgo e della storica Tenuta di Ghizzano coi suoi giardini perfetti e affascinanti anche d’inverno. Gli avventori potranno portarlo a casa, facendosi ambasciatori di una Toscana autentica, e raccontando le vie colorate del borgo attraverso ogni sorso.

ViadiMezzo rosso infatti, è disponibile da gennaio presso l’azienda Tenuta di Ghizzano oppure presso il suo e-shop  e da Ottobre sarà affiancato dal suo alter ego ViadiMezzo bianco, anch’esso con etichetta firmata da David Tremlett.

Tenuta di Ghizzano incontra David Tremlett

***

L’azienda _ Tenuta di Ghizzano è proprietà della famiglia Venerosi Pesciolini dal 1370. Ai suoi piedi un giardino all’italiana struggente e incantato, mentre la cantina si insinua sotto le fondamenta della Villa e i vigneti, tutto intorno, disegnano paesaggi rinascimentali. Scrigno di sostenibilità grazie alla consolidata certificazione biologica e dal 2018 la certificazione biodinamica DEMETER. Alla gamma dell’azienda appartengono Veneroso, vino simbolo a base Sangiovese; Nambrot, cuvée a prevalenza Merlot nato dalla ricerca e lo studio di Ginevra; Ghizzano Rosso e Ghizzano Bianco, il primo un Sangiovese con qualche goccia di Merlot, il secondo un blend di varietà tipicamente toscane quali Vermentino, Trebbiano e Malvasia Bianca. Come tradizione l’azienda produce anche un vino dolce, il Passito IGT San Germano, ottenuto da Trebbiano, Malvasia bianca e Colombana di vecchi vigneti, e due tipologie di Olio EVO.

***

L’artista_ L’importante carriera di David Tremlett (Saint Austelle, 1945) lo ha condotto ad esporre nei maggiori contesti internazionali del settore: dalla Tate Britain a Londra al Centre Georges Pompidou di Parigi; dal Museo Stedelijk di Amsterdam al Museo di Grenoble, passando per la Biennale di Venezia e il Museo Pecci di Prato, fino a raggiungere il Museum of Modern Art di New York. Nel corso del 2019 si è reso protagonista in Toscana grazie al progetto “Via di Mezzo”, che lo ha portato a realizzare dipinti murali lungo l’intera via omonima a Peccioli, nel piccolo borgo di Ghizzano.
Lascia un tuo commento

Richieste di rettifica, consigli o inviti? Scrivici a info@radiobottiglia.com. // Rectification requests, advices or invitations? Write us at info@radiobottiglia.com

Gli ultimi da Wine World

Torna Su