Un Blog avvinato

Tag archive

Vini bianchi

ardenio22-2009-Amarano- Greco di Tufo - RadioBottiglia
Wine Notes

Greco di Tufo “Cardenio” 2009 Amarano: Elogio alla pienezza

Per la serie “grandi vini bianchi da invecchiamento”, ecco questo meraviglioso Greco di Tufo 2009 “Cardenio” dell’azienda vitivinicola Amarano. Un vino per chi ama trovare il gusto nei terziari spinti da invecchiamento. Per chi si sofferma ad ammirare la bellezza del tramonto… In questa bottiglia si respira, quasi, quel Decadentismo che è la venerazione per… Continua...

Puligny-Montrachet 2018 Bachelet-Monnot
Wine Notes

Puligny-Montrachet 2018 Bachelet-Monnot: Chic

I grandi vini bianchi di Borgogna non sono per tutti. Non tutti, infatti, li sanno apprezzare, o li sanno capire. Il Puligny-Montrachet 2018 di Bachelet-Monnot rientra in questa categoria. Perché non c’è dubbio che si tratti di un grande vino, ma è una bottiglia che farà battere il cuore solo agli “eno-fighetti”. Continua...

Herzù Ettore Germano Recensione Giuseppe Esposito per RadioBottiglia.com
Wine Notes

Hérzu 2017 Ettore Germano: Urcucàn!

Non sarò né il primo né l’ultimo a parlare di Hérzu, il bellissimo riesling di Ettore Germano. Soprattutto non sarò il primo a dirne cose positive. A mio parere è una maestosa, ed al contempo tenue e delicata, espressione di una condizione di giudizio che spesso “scappa” e vola via veloce proprio lì, verso la… Continua...

Riesling Grant 2018 Kamm
Wine Notes

Riesling Grant 2018 Kamm: Aperitivo Anarchico

Volete un vino bianco “alternativo” per una degustazione molto particolare e intrigante? Segnatevi questa etichetta: Kamm – Riesling Grant 2018. Un vino vero dell’Alsazia che pur rivendicando l’origine controllata, quindi l’appellazione, riporta sull’etichetta, in bella mostra, un simbolo inconfondibile: una “A” anarchica che lascia presagire una bevuta fuori dagli schemi. Continua...

Numero Chiuso 2017 Cantine Lunae Vermentino Colli di Luni Doc
Wine Notes

Numero Chiuso 2017 Cantine Lunae: Vermentino al Top

Devo dirlo, mi sono chiesto qualche volta fin dove potesse arrivare il Vermentino. Vino diffusissimo, comercialissimo, quotidianissimo… che rimane sempre il più scelto con l’aumentare delle temperature stagionali. Ma, per un buon 90% dei casi, un Vermentino – qualunque – è sempre dozzinale. Molto spesso deludente… Non è proprio questo il caso! Vi presento una… Continua...

Trebbiano Popoli 2010 Leo Pozzolo Valle Reale
Wine World

Il trebbiano Popoli 2010 di Leonardo Pizzolo

Il trebbiano Popoli 2010 di Leonardo Pizzolo (Valle Reale) non è solo figlio di una annata particolare in quanto a siccità, ma posso dire di essere stato l’unico estraneo alla famiglia Pizzolo che ha avuto il privilegio di provare questo esperimento mai messo in commercio (fino ad ora…!). Continua...

Resilience Grillo Sicilia Doc 2019 di Colomba Bianca
Wine Notes

Grillo Resilience 2019 Colomba Bianca: Il Carattere

Resilience Grillo Sicilia Doc 2019 di Colomba Bianca è un vino dal carattere potente e vigoroso, fresco e vibrante. Una esaltazione cruda del vitigno tipico della Sicilia occidentale. Proviene dalle vigne di Belice, zona che finì nei libri di storia a causa del terribile terremoto del 1968. Questo vino è dedicato proprio a quei contadini… Continua...

Sperella 2019 Bellafonte Radio Bottiglia
Wine Notes

Sperella 2019 Tenuta Bellafonte e il Montefalco Bianco

Sperella 2019 di Tenuta Bellafonte, è un vino bianco umbro sorprendente che nasce in una zona notoriamente devota ai vini rossi importanti, come il Sagrantino, e dove si trovano altri vini a bacca bianca dalle identità decisamente più nitide e allo stesso tempo sicuramente più determinati ad emergere. Sperella esce infatti come “Montefalco Bianco Doc”… Continua...

Gelso Bianco 2019 di Tenuta i Gelsi: Stupefacente
Wine Notes

Gelso Bianco 2019 di Tenuta i Gelsi: Stupefacente

Gelso Bianco 2019 di Tenuta i Gelsi è un vino stupefacente. Per avere un’idea immediata: si può confondere con un vino del Trentino Alto Adige o del Friuli Venezia Giulia. E sarebbe un grandissimo errore perché questa bottiglia proviene dall’Italia meridionale: più precisamente dalla Basilicata, quindi dal Vulture. Continua...

Torna Su