Un Blog avvinato

Zy 2015 Fazio Wines Passito Erice Doc

Passito Zy 2015 Fazio: Ambrosia contro il coprifuoco

in Wine Notes Di

Review

Vista
9.4/10
Olfatto
9.4/10
Gusto
9.3/10
Intensità
9.4/10
Coerenza
9.3/10
Prezzo
9.5/10
Overrall
9.4/10

Zy 2015 di Fazio è stato il compagno ideale di queste serate forzatamente domestiche. Ogni volta centellinato: il bicchierino della staffa tra gli ultimi panettoni e i vecchi classici Disney. Vino che nasce da un’azienda storica siciliana e da una terra che ha dato, e sempre darà, vini meravigliosi, unici e caratteristici.

Conosco bene Erice, luogo stupendo, ricco di fascino e di storia. Si trova nella Sicilia occidentale, leggermente nell’entroterra e poco distante dalla costa. Luoghi e paesaggi caratterizzati da una macchia mediterranea piena e assoluta: onnipresente.

Dal mio Blocco note – L’ambrosia del Mito doveva essere essere proprio un passito. E penso davvero che si trattasse di Zibibbo. Un vitigno che ha nel nome il suo destino. Viene infatti dall’arabo zabīb e vuol dire uva passa o uvetta… Ecco nel calice che Zy 2015 si mostra in un colore arancione massiccio, dai riflessi luminosissimi. Colori che ricordano l’ambra. Al naso è intensissimo, e colpisce subito. Le evoluzioni sono infinite e diventa un gioco scandagliare tutte le note che si susseguono. Si parte dall’arancia candita, poi la mela cotogna, quindi lo zafferano. Si prosegue sulla noce moscata e si continua con tanto miele millefiori. È davvero stupendo e infinito. Ogni volta diverso. In bocca è assolutamente opulento. Dattero fresco, albicocca e pesca sciroppata. L’acidità supporta la dolcezza e non stanca il sorso.

C’è una grande coerenza naso/bocca. Il finale è davvero appagante. Esistono sicuramente vini dolci che hanno ancora più struttura e complessità, ma per me questo passito va benissimo così. Il prezzo, poi, lo rende ancora più giusto. L’abbinamento consigliato è con i frutti di marzapane e la pasticceria tipica siciliana. È perfetto anche da solo, sorseggiandolo davanti a un buon film. Temperatura di servizio 10°C.

Rapide note tecniche –  Zibibbo 100% Erice Doc. Uve che crescono intorno ai 250/300 metri sopra il livello del mare. Vengono selezionate solo quelle sane, già appassite in piante, e raccolte in cassette. La diraspatura avviene manualmente. Tutte le operazioni vengono svolte a freddo, come la macerazione delle bucce a contatto con il mosto. Pressatura e fermentazione si eseguono molto lentamente, in una condizione termocontrollata. Anche l’mbottigliamento e l’affinamento si svolgono a basse temperature.

Prezzo 18 euro circa.

Gli ultimi da Wine Notes

Torna Su