Un Blog avvinato

La storia della bottiglia di Romanée Conti da 900mila euro

La bottiglia di Romanée Conti da 900mila euro

in Wine World Di

È la notizia che nelle ultime 24 ore sta sulla bocca di tutti gli appassionati di vino e degli operatori del settore:  è stata venduta una Mathuzalem (6 litri) di Romanée Conti del Domaine de la Romanée Conti, annata 1985, per 900.000 euro. Questo segna un altro, ennesimo, record per il Domaine di Vosne-Romanée.

E ancora un volta la bottiglia proviene dalla storica cantina dell’Enoteca Pinchiorri, il  celebre tristellato di Firenze.

«L’acquisto, racconta il Corriere del Ticino, è avvenuto tramite Avu Luxury Wines, società svizzera specializzata nella compravendita di vini pregiati da tutto il mondo. Secondo quanto riportato dal quotidiano elvetico, la preziosa bottiglia della celebre casa vinicola francese, 25 ettari di assoluto pregio nel cuore della Borgogna, faceva parte di uno dei lotti messi all’asta lo scorso anno dall’Enoteca Pinchiorri, storico locale fiorentino, altro nome di culto dello ‘star system’ vinicolo internazionale. In particolare, dovrebbe trattarsi della Romanée-Conti 1985 del lotto 14, formato da sei Mathusalem del 1985, il più pagato dell’asta fiorentina con la battuta a 835mila euro».

Ora una di queste bottiglie, un pezzo rarissimo, è stata venduta appunto per un milione di franchi (al cambio di oggi esattamente 911.253,06 euro). Il compratore è un facoltoso collezionista, giunto in Svizzera con un jet privato, e ripartito una volta conclusa la trattativa con la 6 litri sottobraccio.

A far salire enormemente i prezzi di queste rarissime bottiglie è anche il fatto che dal 2009 i grandi formati del genere non sono stati più prodotti dal Domaine de la Romanée Conti.

Richieste di rettifica, consigli o inviti? Scrivici a info@radiobottiglia.com. // Rectification requests, advices or invitations? Write us at info@radiobottiglia.com

Gli ultimi da Wine World

Torna Su