Un Blog avvinato

Gin Regina Elisabetta

La Regina produce Gin a Buckingham Palace

in Food & Beverage Di

Un fresco sentore di agrumi ed erbe raccolte nei giardini della Regina Elisabetta. Sono le caratteristiche del “gin di Buckingham Palace” prodotto in un piccolo lotto e messo in vendita sul sito del “merchandising” ufficiale della Casa Reale.

Limone, verbena, bacche di biancospino e foglie di gelso sono tra le 12 piante raccolte a mano nei giardini del palazzo che si estendono su 16 ettari e sono popolati da 30 specie di uccelli e oltre 250 specie di fiori selvatici.

Non mancano sull’etichetta, adornata da una corona di fiori, e nella presentazione, i consigli per la degustazione: versare il gin in un bicchiere pieno di ghiaccio prima di rabboccare con acqua tonica e guarnire con una fetta di limone. Una bottiglia costa 40 sterline, circa 45 euro, e si può ordinare online (ma la consegna è prevista solo nel Regno Unito) o comprare nei punti vendita del Royal Collection Trust, che riapriranno il 23 luglio.

I più maligni hanno notato che la decisione di produrre un gin ufficiale è arrivata nel momento in cui le visite turistiche alle residenze della Corona sono crollate a causa della pandemia di coronavirus e con loro anche le vendite di merchandising con perdite stimate in circa 18 milioni di sterline e il rischio di licenziamenti nello staff della Corona.

Gin Regina Elisabetta

C’è da dire però che tutti i profitti delle vendite del gin vanno al Royal Collection Trust, che è un ente di beneficenza registrato, per finanziare la cura e la conservazione della Royal Collection, tra le più grandi e importanti collezioni d’arte del mondo e una delle ultime grandi collezioni reali europee rimasta intatta.

Dicono le voci di corte che Elisabetta II, 94 anni compiuti ad aprile, ami sorseggiare un Martini dry e, ogni tanto, un bicchiere di champagne, ma che la sua vera passione sia il Dubonnet, uno short drink a base di gin e vermouth, che gradisce prima di pranzo, come amava fare la Regina Madre, e in tanti indicano in questo cocktail una sorta di “elisir di lunga vita“. Un dettaglio che certamente contribuirà ad aumentare le vendite del nuovo prodotto.

[Fonte Articolo: Rai News 24]

Approfondisci la Routine Alcolica della Regina Elisabetta, leggi l’articolo.

Lascia un tuo commento

Richieste di rettifica, consigli o inviti? Scrivici a info@radiobottiglia.com. // Rectification requests, advices or invitations? Write us at info@radiobottiglia.com

Gli ultimi da Food & Beverage

Torna Su