Un Blog avvinato

I Sogni Autarchici di Angelo Colapicchioni e Gianni Ruggiero

I Sogni Autarchici di Ruggiero e Colapicchioni

in Food & Beverage Di

“Ero giovane e lavoravo al Simposio. Andavo tutti i giorni a comprare il pane al forno Colapicchioni di Via Properzio. Con Angelo ci fu subito feeling e spesso con la scusa del pane mi trattenevo qualche minuto in più per ascoltare i suoi aneddoti del passato e del  Pangiall’Oro.

A parlare è Gianni Ruggiero, genovese trapiantato a Roma che dal 2015 è patron di Sogno Autarchico, un wine bar nel quartiere Prati rifugio di tanti romani amanti di posti autentici, sinceri e autarchici. Proprio come Gianni.

“Nel 1963 comprai il locale di Via Properzio 23. Il lavoro andava bene e nel 1976 acquistai il panificio di via Tacito, sempre nel rione Prati in cui ero nato e cresciuto. Peraltro al terzo piano del palazzo al civico 27 di via Properzio, io ci sono nato!” ricorda Angelo Colapicchioni introducendo la sua amicizia, ormai storica, con Gianni.

I casi e le parabole della vita sono tanti e imprevedibili infatti nel 2015 Angelo decide di chiudere quella prima sede e propone a Gianni di gestire il locale per aprire qualcosa di suo. E così fu.

“Io devo molto ad Angelo, è un caro amico, una persona che mi ha dato fiducia. E’ suo il locale in cui sei anni fa ho aperto il mio Sogno Autarchico”.

Piangialloro con il passito

Un locale che pur rispecchiando moltissimo il carattere bonariamente tenebroso di Gianni, di fatto ha mantenuto la forma e l’arredamento di una volta. “Non ho mai pensato di togliere la scritta Angelo Colapicchioni e Pangiall’Oro. Innanzitutto perché ho i suoi prodotti in vendita nel mio locale e poi perché è bello dimostrare l’amicizia in tanti modi, anche conservando lo spazio a chi ha creduto in un progetto, anzi un sogno.”

L’appuntamento

Ed è proprio nel nome di questa amicizia che Gianni Ruggiero ha deciso di celebrare nella sua enoteca il Pangiall’Oro e il Panpepato di Angelo Colapicchioni. La data da segnare in agenda è quella di giovedì 16 dicembrea partire dalle h 19 da Sogno Autarchico. Ad accompagnare i dolci di Angelo Colapicchioni, ci saranno i vini dell’azienda Principe Pallavicini, storica azienda laziale che da 350 anni opera con professionalità per offrire a Roma un vino in grado di rappresentarla. Tra le tante referenze in produzione, giovedì 16 dicembre saranno presenti due etichette dell’azienda che si sposano perfettamente con le focacce, il Pangiall’Oro e il Panpepato Imperiale. Il Roma Doc Bianco, una malvasia puntinata in purezza e lo Stillato, un vino passito sempre da malvasia del Lazio. Vini che hanno riempito i calici del Vaticano e la Corona d’Inghilterra. Gianni Ruggiero ha scelto Principi di Pallavicini perché rappresenta Roma e gli ricorda anche la sua Genova Pegli e Villa Pallavicini, voluta tanto dal Marchese Ignazio Pallavicini. Sarà una serata in cui si berrà in compagnia di Angelo Colapicchioni Gianni Ruggiero ed il Dottor Senni che ci racconterà la tenuta e la storia di una delle più antiche famiglie nobili d’Italia, ci si farà gli auguri di Natale e si degusterà questi dolci romani fin troppo dimenticati facendoli conoscere a chi ancora non li ha mai assaggiati.

I Sogni Autarchici di Angelo Colapicchioni e Gianni Ruggiero

Contatti:
Sogno Autarchico
Via Properzio 23 Roma Quartiere Prati
Tel. 06/68801310

Richieste di rettifica, consigli o inviti? Scrivici a info@radiobottiglia.com. // Rectification requests, advices or invitations? Write us at info@radiobottiglia.com

Gli ultimi da Food & Beverage

Torna Su