Un Blog avvinato

champagne crisi coronavirus

Champagne, si tenta di bloccare il crollo dei prezzi

in Wine World Di

Per il Comité Champagne, l’obiettivo è quello di evitare vendite a prezzi molto bassi e di “preservare il valore” delle scorte, mentre il crollo delle vendite causato dall’epidemia di Covid-19 ha già causato una perdita di 1,7 miliardi di euro. Il Comitato Champagne, che riunisce viticoltori e commercianti, ha sospeso fino all’8 giugno il mercato specifico delle bottiglie invecchiate “sur lattes (su doghe di legno)”, per “preservare il valore” dello stock, mentre il crollo delle vendite causato dall’epidemia di Covid-19 continua.

La sospensione riguarda un mercato annuale di 10-15 milioni di bottiglie accatastate per uno o cinque anni. L’obiettivo è quello di evitare un massiccio destoccaggio di questa riserva, che potrebbe alimentare le vendite di champagne promozionale, con prezzi che scendono a meno di dieci euro.

Una perdita stimata di 1,7 miliardi di euro

Su un mercato molto più ampio nel suo complesso, dall’inizio del 2020 non sono state vendute circa 100 milioni di bottiglie, ovvero un terzo del volume venduto nel 2019, a causa della crisi causata dal coronavirus.

“Si tratta di una prima misura di emergenza”, spiega Jean-Marie Barillère, presidente dell’Union des Maisons de Champagne (UMC) e copresidente del Comitato della Champagne.

“Si tratta di preservare il valore del prodotto in un contesto in cui non vendiamo quasi nulla”, spiega.

Alcune aziende potrebbero scomparire

Secondo Jean-Marie Barillère, lo stock globale di champagne è oggi stimato in 1,2 miliardi di bottiglie, compreso un surplus di 400 milioni di bottiglie, che pesa sempre più sui tesori danneggiati dalla crisi.

“E’ agghiacciante. Le aziende possono scomparire”, avverte, annunciando che ulteriori “misure di deroga” saranno adottate il 28 maggio. “Ma per questo abbiamo bisogno dell’aiuto dello Stato e della Comunità Europea”.Il Comitato Champagne vuole basarsi sull’articolo 222 dell’OCM (Organizzazione comune dei mercati) che permette di prendere decisioni “draconiane” in caso di gravi squilibri sui mercati. Il dossier giuridico è in fase di elaborazione, ha aggiunto.

Fonte articolo: AFP, larvf.com

 

Lascia un tuo commento

Richieste di rettifica, consigli o inviti? Scrivici a info@radiobottiglia.com. // Rectification requests, advices or invitations? Write us at info@radiobottiglia.com

Gli ultimi da Wine World

Torna Su