Un Blog avvinato

Category archive

La Domenica Autarchica

La nostra rubrica domenicale a cura di Gianni Ruggiero

La Domenica Autarchica

La centrifuga, il nuovo mantra

La centrifuga, il nuovo mantra. Sono passati trent’anni da quando nelle stagioni estive e invernali osservavo da cameriere le colazioni dei clienti dell’albergo. Cornetti e cappuccini erano all’ordine del giorno, come sono cambiati i tempi! In questi giorni, rifugiato in un angolo incantato di montagna il momento più divertente è stato quello di Epifanio di… … Continua a leggere

Vino e amicizia Gianni Ruggiero
La Domenica Autarchica

Vino e amicizia

Ci sono amici con i quali l’incontro è la base e poi si parte, ragionamenti su “amori finiti oppure appena cominciati”, interessi comuni o i più disparati, viaggi, musica, racconti o poesia. Con l’amico avvocato che fa citazioni in latino o l’amico carrozziere che lo manda affanculo in romanesco, ciascuno inseguendo la propria filosofia, ciascuno… … Continua a leggere

La Domenica Autarchica

Ecco perché non amo il Rosè

Per carità ce n’è di buoni ma non amo le tinte scolorite, o bianco o rosso ed il rosè mi ha sempre lasciato un senso di vuoto. Il vuoto di un colore, quello rosso, che oggi, più che mai, racconta ipocrisie parioline trascurando la meravigliosa periferia in bianco e nero di accattone di Pasolini. … Continua a leggere

Achille Lauro Sanremo 2019
La Domenica Autarchica

Achille Lauro, lacci emostatici da audience

“La droga è sballo fine a se stesso o paura del futuro” La generazione che mi ha preceduto, quella “dei grandi” come li chiamavamo noi al campetto, noi ragazzini li vedevamo come dei miti, giacche di jeans e Levi’s sgualciti e l’immancabile sigaretta in bocca apparivano a nostri occhi come i divi di Hollywood. Generazione… … Continua a leggere

Sogno Autarchico Gianni Ruggiero
La Domenica Autarchica

Prima di salire a bordo dell’Autarchico

Buffa faccenda la vita. Da una parte Roma con tutte le mie sfide accantonate dietro a una scritta buttata con malagrazia dietro ai vetri del luogo che per tanti anni era stato il “mio luogo”, la mia sfida, il mio jazz. Perché un ristorante assomiglia a una performance jazz molto più di quanto non si… … Continua a leggere

Il vino di Gianni Ruggiero
La Domenica Autarchica

Il mio vino della vita

Per gli stravaganti della vita, in fondo anche il suicidio è un capitolo possibile. Certo, occorre avere il cuore sempre aperto alla seduzione dell’abisso, un’attenzione che rasenta il maniacale al proprio Ego, un senso di non appartenenza ad alcuna mitologia radicata per cedere alla lusinga del Dio Selvaggio e diventare uno di coloro che San… … Continua a leggere

Erika Sogno Autarchico Roma Gianni Ruggiero Alla mia Befana
La Domenica Autarchica

“Dedica alla mia Befana”

Come nel vino anche in un locale si deve “respirare“ l’anima dell’animatore. Identità, colori e magie. Solo l’entusiasmo di un’idea può trasformare l’anonimia di un luogo in pura emozione. Il cliente sarà parte integrante della “casa”, non esiste architettura o fuoco d’artificio, piroetta o giro di valzer, è lui che deve “assomigliarci” è lui il… … Continua a leggere

La Domenica Autarchica

Masterchef di RadioBottiglia

Era in ritardo Paolo Stracco, complici del ritardo anche quelle omelette al roquefort che ogni mattina si ingurgitava accompagnate da una quantità industriale di senape di Digion, entrò nel suo regno, una cucina super attrezzata ed ipertecnologica prodotta da un’azienda specializzata di cui il mago dei fornelli era stato testimonial, si avvicinò al frigorifero prese… … Continua a leggere

La Domenica Autarchica

Una storia d’amore e di verdure

Marco era diventato vegano all’età di quattordici anni, lo aveva fatto prevalentemente perché si era stancato di essere considerato il paffutello della scuola. Prima della conversione, mangiava merendine a sbafo ed era ghiotto dei peggiori hamburger in commercio. All’inizio, dopo aver perso una decina di chili, il veganesimo per Marco non rappresentava affatto una convinzione… … Continua a leggere

Torna Su
Inline
Inline