Un Blog avvinato

Category archive

La Domenica Autarchica

La nostra rubrica domenicale a cura di Gianni Ruggiero

Ruggero Penza e Anthony Bourdain

Il principe della sala: Ruggero Penza

La sala, l’accoglienza, la grande ristorazione… oggi piangiamo uno dei più alti maestri dell’arte del ricevere. Ruggero Penza Un uomo che ha creduto tanto nella conoscenza e nel valore della sala. Ha fatto le start up di tutti i migliori ristoranti di Roma poi diventati stellati grazie al suo contributo, parlava perfettamente inglese avendo lavorato… … Continua...

Sabato Autarchico Roma

Torna il “Sabato Autarchico” – 14 Novembre

Sabato 14 novembre nel nostro sabato autarchico ospiteremo Barbara Toschi. Donna che rispecchia in pieno lo spirito romantico e incosciente che amiamo nel mondo del vino. La sua Kippis, società nata insieme a Gino Della Porta, è un laboratorio in continua evoluzione. Si occupa di consulenza, impostazione e sviluppo delle politiche di marchio, posizionamento strategico,… … Continua...

Il mio ultimo desiderio. Questo piatto e la donna amata

Riprendo l’intervista a Riccardo Muti, il quale contesta la presenza dei cuochi in televisione intercettando un maggiore bisogno di Cultura. Probabilmente i cuochi che rappresentano la Cultura del Cibo in televisione non saranno all’altezza del Maestro Muti ma un suo “collega” la pensava in modo diverso.  “Mangiare, amare, cantare e digerire sono i quattro atti… … Continua...

Pubblicità Massimo Bottura Grundig

The pen is on the table…lesson one

Cracco, i mobili e le patatine in busta, Barbieri ed i polli da batteria, Cannavacciuolo ed il caffè in cialda, alla faccia della moka e la sua tanto decantata napoletanità etc, etc…insomma i cuochi se ne fregano del messaggio che dovrebbero dare in quanto ambasciatori del gusto e pensano al “vil denaro”, e a questo… … Continua...

Sogno Autarchico Gianni Ruggiero

Il Capodanno 2020 Autarchico nel teatro del Sogno

Come a teatro va in scena l’Autarchico e gli amici di Radio Bottiglia sono i benvenuti. L’effimero, l’inutile rincorsa al superfluo, il fugace e fragile godimento per il nulla. La macchina dai mille accessori, il telefonino di ultima generazione, il vestito dell’influencer di turno o tutto quello che può supplire ad un’emozione vera. Viviamo un… … Continua...

Folle Filantropia – Il Guarnaccino di 600 Grotte

“Siamo tutti figli di Annibale” così recita la canzone degli Almamegretta indicando che l’origine di noi tutti è fatta da uomini del sud. Se n’è accorto persino Salvini animando le piazze Calabresi mostrando crocifissi e rosari. Non è quello il Sud che ci piace, fatto di ‘ndrangheta mafie e sacre corone unite, ma il sud… … Continua...

Ricordo di un amico, vent’anni insieme…

…dal Sans Souci come colleghi fino al Simposio come soci e poi… Non so bene cosa c’entri, ma alla fine penso proprio che invece c’entri. Tant’è, quando penso al mio amico Alessandro Mora mi salgono alla mente i versi di una strofa di Thomas Legler, l’ufficiale che era capo della guardie di Luigi XVI :… … Continua...

Padri e Figli

Nel mondo del vino e come in tutte le forme d’arte difficilmente un figlio supera il padre, chissà per quale misterioso caso della vita, un figlio paga sempre i successi del padre subendone e pagandone pegno. Mi soffermo sul ruolo del padre un attimo: Ci sono dei padri modello, di quelli che farebbero di tutto… … Continua...

Politici al Vinitaly

Io non sono un autarchico, sono: Un Cagacazzi!

Tutti gli anni la solita storia, prenoto l’albergo, compro il biglietto, fisso appuntamenti con amici e colleghi che non vedo da anni e poi come tutti gli anni mi assalgono i dubbi. Tutti s’incazzano perché gli ho dato buca, soldi buttati nel cesso per biglietti e prenotazioni e anche quest’anno il Vinitaly e company lo… … Continua...

Torna Su