I migliori vini col rapporto qualità prezzo scelti dal Gambero Rosso per la guida Berebene 2024 ecco lo spumante e il rosato

Berebene 2024: Spumante e Rosato miglior rapporto Qualità-Prezzo

2 mins read

Dopo aver svelato il vino rosso premiato con il miglior rapporto qualità-prezzo, il Gambero Rosso annuncia le etichette premiate nella guida Berebene 2024 per le categorie Spumanti e Rosati.

Lo Spumante con il miglior rapporto qualità prezzo per la guida Berebene 2024:

È un Pinot nero di classe, che proviene dalle terre dell’Oltrepo’ Pavese, lo spumante Metodo Classico premiato per il miglior rapporto qualità prezzo nella guida Berebene 2024, che verrà presentata il 30 novembre. Con una fascia di prezzo compresa tra i 15 e i 20 euro, l’Oltrepò Pavese Pinot Nero Metodo Classico Brut ’17 di Ca del Gè si aggiudica il Premio Nazionale Miglior Bollicina Qualità Prezzo distinguendosi, tra tutti i vini analizzati, per il suo ricco corredo aromatico e a una sorprendente verticalità gustativa.

Sono Carlo, Sara e Stefania Padroggi che oggi guidano con passione l’azienda portando avanti la preziosa eredità lasciata dal padre Enzo con un vigneto che attualmente si aggira sui 45 ettari ed è suddiviso in due appezzamenti: Montalto Pavese, su terreni gessosi, e Cigognola, una zona più adatta alle uve a bacca rossa tradizionali come croatina e barbera.

Un metodo di lavoro che è sempre più sensibile alla tutela della biodiversità attraverso la partecipazione al progetto ViNO (Vigneti e Natura in Oltrepò), mentre in cantina, l’obiettivo è sempre stato quello di valorizzare al massimo il frutto. Questo è confermato dall’ampio assortimento di vini offerto dall’azienda, che spazia dal Dolcetto, omaggio all’Antico Piemonte, al Metodo Classico, come quello premiato, con un’effervescenza fine e persistente e un finale lungo e succoso che si abbina perfettamente a un elegante risotto ai porcini, come è nella tradizione pavese.

Il Rosato con il miglior rapporto qualità prezzo per la guida Berebene 2024:

È un Chiaretto di Bardolino il vino rosato con il migliore rapporto qualità-prezzo d’Italia per il Gambero Rosso, con un’etichetta eccellente dal costo inferiore ai 10 euro. Dai territori che baciano le sponde del lago proviene il Chiaretto di Bardolino Classico Vigne Alte ’22. Corvina e rondinella regalano un rosato dalla veste scarica che sfoggia profumi di piccoli frutti rossi, come lampone e ribes, e fiori, ed è caratterizzato da un sorso succoso e di grande piacevolezza. L’ideale per accompagnare una succulenta zuppa di pesce, una golosa frittura di paranza, o primi piatti a base di raguù di carni bianche.

Il rapporto fra la viticoltura e la famiglia Zeni comincia da lontano ma è con l’ingresso di Gaetano “Nino” nel secondo dopoguerra che l’azienda compie il salto di qualità; oggi sono i figli Elena, Federica e Fausto Zeni a condurre l’azienda di famiglia, una delle più belle e storiche realtà del territorio, sulle sponde del lago di Garda, forti di una piattaforma viticola che si estende per oltre 25 ettari; importantissima rimane comunque la stretta collaborazione con numerosi viticoltori della zona del Garda e della vicina Valpolicella per garantire uno standard qualitativo di alto profilo.

Il cuore della produzione si divide quindi in due, da un lato i vini gardesani con la loro tipica fragranza e leggerezza, dall’altro i potenti rossi della Valpolicella, interpretati però mantenendo centrale il concetto di bevibilità.

Leggi anche l’articolo sul  miglior vino rosso “Rapporto Qualità-Prezzo” del 2024 per il Gambero Rosso.

Gli ultimi da Rassegna Stampa