Un Blog avvinato

Nuova Asta di Vino da Record

Nuovo Record, Asta di vino da 23 milioni di sterline

in Rassegna Stampa Di

Una collezione di 16.889 bottiglie di vini di fascia alta di un venditore anonimo noto solo come Transcendent Collector ha stabilito un record di vendite all’asta di 23 milioni di sterline a Hong Kong.

Sotheby’s aveva previsto che la vendita di tre giorni avrebbe raggiunto un totale di 26 milioni di dollari (19,9 milioni di sterline), una cifra che avrebbe già stabilito un nuovo record mondiale per una collezione di vini di un solo proprietario.

La collezione, che descriveva come “di una scala di dimensioni mai viste prima d’ora“, comprendeva Bordeaux e Grand Cru di Borgogna, oltre a una vasta gamma di champagne Dom Perignon risalenti al 1926 e alle annate di Krug che coprono sei decenni a partire dagli anni Cinquanta.

L’asta comprendeva anche più di 275 lotti del Domaine de la Romanée-Conti, il più ambito vino di Borgogna, proveniente da annate distribuite su cinque decenni. L’anno scorso, una delle bottiglie del vigneto dell’annata 1945 ha battuto il record mondiale per una sola bottiglia quando è stata venduta a New York per 558.000 dollari.

Sotheby’s ha detto che anche Bordeaux ricercati, come La Mission Haut-Brion 1945 e le bottiglie di Chateau Lafite 1961, sono stati tra i vini venduti, insieme a 600 lotti di Domaine Coche-Dury, tra cui Corton-Charlemagne dal 1988 al 2012 e Meursault Perrières imbottigliato tra il 1982 e il 2014.

In vista della vendita, Adam Bilbey, responsabile delle vendite di vino di Sotheby’s Asia, ha dichiarato: “Siamo fiduciosi nella qualità dei vini e nella provvidenza, questo potrebbe stabilire il record mondiale”.

Questo particolare collezionista è un brillante esempio della nuova ondata di collezionisti nel mondo“, ha detto a Deutsche Welle TV. “Qualcuno che ha avuto la fortuna di avere la ricchezza per iniziare ad acquistare vini in tenera età e concentrarsi davvero sul meglio”.

La casa d’aste non è mai stata così timida sull’identità di chi ha venduto la sua collezione, anche se i dettagli nel catalogo di vendita forniscono alcune informazioni. Il collezionista è descritto come un promotore immobiliare di quinta generazione, originario dell’Asia, ma che ora ha case in diversi paesi stranieri.

Un vero pioniere ha affinato i suoi gusti fin da piccolo, scegliendo di concentrarsi sui vini che amava e apprezzava“, ha detto Sotheby’s, descrivendo la collezione di 2704 lotti come una collezione di “ampiezza e profondità senza precedenti”.

Gli acquirenti preferiscono le vendite in proprio perché permette loro di verificare più facilmente la provenienza e la storia di conservazione dei vini.

Non capita spesso di vedere collezioni di questo tipo“, ha detto a Bloomberg Sarah Heller, una maestra di vini della Heller Beverage Consultancy. “La gente lo vedrà come un barometro di interesse, e il mondo rarefatto dei migliori collezionisti della Borgogna lo guarderà con il fiato sospeso“.

Sotheby’s Hong Kong terrà lunedì un’ulteriore asta di un’edizione speciale di 25 casse contenenti ciascuna cinque bottiglie di Mouton Rothschild che sono state conservate nel castello di Bordeaux dal 1945. Ognuno dei 25 lotti identici è accompagnato da un invito per due persone a partecipare a una cena al Palazzo di Versailles, dove verrà servita l’annata. Si prevede di vendere ogni cassa tra i 15.000 e i 25.000 dollari.

[Articolo tradotto da The Telegraph]

Commenta

Richieste di rettifica, consigli o inviti? Scrivici a info@radiobottiglia.com. // Rectification requests, advices or invitations? Write us at info@radiobottiglia.com

Gli ultimi da Rassegna Stampa

Torna Su
Inline
Inline