Un Blog avvinato

finestre del vino wine window
Rassegna Stampa

Tornano le “Finestre del vino” e fanno il giro del mondo

Si riaprono le  medievali “finestre del vino” che fanno rivivere la tradizione della peste italiana

È una tradizione pittoresca, con una storia molto oscura. Secoli fa, la peste bubbonica, altrimenti nota come la peste nera, travolse l’Europa, uccidendo un terzo della popolazione del continente a quel tempo. Originaria dell’Asia, la malattia si è diffusa in Italia nel tardo Medioevo e da lì si è diffusa a nord.

Oggi sappiamo bene, come gli italiani del Medioevo, che una bevanda forte può aiutare ad alleviare i problemi durante una pandemia globale come quella causata dal coronavirus. Continua a leggere

classifiche

Clos de Vougeot diventa un ristorante temporaneo

in Rassegna Stampa Di
Clos de Vougeot

Di fronte alla crisi sanitaria che ha causato l’annullamento dei ricevimenti e delle cerimonie in programma, il famoso Clos de Vougeot si reinventa come un ristorante temporaneo. Il pubblico può pranzare al “Table de Léonce“, un omaggio all’ex proprietario del Clos de Vougeot, Léonce Bocquet, allestito nei magnifici saloni rinascimentali del castello. Continua a leggere

5 Vini rosati da non perdere assolutamente

in Wine World Di
vini roseé 2020 vini rosati 2020

Di Matteo De Paoli e Giuseppe EspositoUn sole che cade nel mare generando luci suffuse e crepuscolari, con tonalità che vanno dal rosso al rosa più tenue… Suvvia, neanche servirebbe creare un’immagine così evocativa per giustificare un aperitivo estivo con un buon rosato. Perché il rosé non è più un tabù ed è finalmente entrato nelle nostre abitudini. Lo dicono le carte dei vini e lo confermano sempre di più i produttori di vino dichiarando che, negli ultimi anni, il mercato italiano è più propenso a recepire bottiglie vestite di Rosa. In soldoni il vino non è più solo bianco o rosso, ma è anche finalmente rosé. Continua a leggere

La Regina produce Gin a Buckingham Palace

in Food & Beverage Di
Gin Regina Elisabetta

Un fresco sentore di agrumi ed erbe raccolte nei giardini della Regina Elisabetta. Sono le caratteristiche del “gin di Buckingham Palace” prodotto in un piccolo lotto e messo in vendita sul sito del “merchandising” ufficiale della Casa Reale.

Limone, verbena, bacche di biancospino e foglie di gelso sono tra le 12 piante raccolte a mano nei giardini del palazzo che si estendono su 16 ettari e sono popolati da 30 specie di uccelli e oltre 250 specie di fiori selvatici. Continua a leggere

1 2 3 107
Torna Su