Un Blog avvinato

Radio Bollettino - Milano Wine Week

Radio Bollettino #11 //
Milano da Bere

in RadioBollettini Di

Nella nuova “Milano da Bere” il vino avrà la meglio sui cocktail? Tutto dipenderà dal successo della “Milano Wine Week”, la settimana interamente dedicata al vino che si terrà, per la prima volta, dal 7 al 14 ottobre. L’idea nasce da Federico Gordini, già ideatore della Milano Food Week, di Bottiglie Aperte e di Vivite.

A dargli manforte ci saranno volti già noti del mondo del vino:  Luciano Ferraro, firma autorevole “food and beverage” del Corriere della Sera, Daniele Cernilli, alias “Doctor Wine”; Pier Bergonzi, vicedirettore della Gazzetta dello Sport; Andrea Grignaffini, direttore di Spirito diVino e membro del comitato scientifico di Alma; Luca Gardini,  ex sommelier campione del mondo (2010) e che ora veste i panni di comunicatore del vino; Gigi Brozzoni, curatore della Guida Oro Veronelli, e Antonio Paolini, giornalista enogastronomico di Gambero Rosso.

Durante la settimana del vino milanese si terrà anche Bottiglie Aperte, che aprirà proprio il cartellone: il 7 e  l’8 ottobre 2018 nella nuova location del Superstudio di via Tortona 27. E ci sarà la presentazione della Guida di DoctorWine, in calendario per domenica 14 ottobre all’Hotel Principe di Savoia.

Pochi dettagli sono emersi finora riguardo agli altri eventi che animeranno la Milano Wine Week. È certo però che Palazzo Bovara (Corso Venezia, 51) sarà la location per degustazioni, masterclass, workshop e presentazioni. Ma un ruolo fondamentale lo avranno gli stessi locali meneghini, che durante la settimana del vino si trasformeranno in “Wine Districts“.

Milano si candida come capitale del vino italiano, senza entrare in competizione con Verona, dove si tiene da anni l’ormai importantissimo e immancabile evento fieristico legato allo stesso mondo, il Vinitaly. Sulla falsariga di quello che sta accadendo in Francia, con il Wine Expo de Bordeaux (13-16 Maggio), e con  Parigi che ambisce a diventare Capitale mondiale del vino grazie, accogliendo 30 mila amanti del vino, grazie alla prima edizione di “Wine Paris’, che si terrà dall’11 al 23 febbraio, un grande evento nato dall’unione di Vinisud a Montpellier e Vinovision Paris.  

L’Italia quindi si sta muovendo anch’essa su questa direzione. Un po’ come vorrebbe Angelo Gaja, che proprio qualche giorno fa, aveva proposto di organizzare due grandi eventi sul vino italiano: di cui uno certamente rimane il Vinitaly. E di un altro che possa girare di anno in anno nelle più grandi città commerciali del mondo, e tornare ogni biennio a Milano.

Le idee ci sono. Ora bisogna vedere come verranno messe in campo.

Commenta

Richieste di rettifica, consigli o inviti? Scrivici a info@radiobottiglia.com. // Rectification requests, advice or invitations? Write us at info@radiobottiglia.com

Gli ultimi da RadioBollettini

Torna Su
Inline
Inline