Un Blog avvinato

Radio Bollettino #2

in RadioBollettini Di

Rullo di tamburi: Ecco il secondo Radio Bollettino, a un mese esatto dal primo.  Neanche noi avremmo mai immaginato di essere tanto precisi e metodici. Di cosa si tratta? Per chi si avvicina per la prima volta a questo nuovo blog, il Radio Bollettino rappresenta l’anima del sito (i segni delle carte che trovate affianco rappresentano i nostri gradi di gradimento, naturalmente il cuore è il gradimento più alto). È un post veloce, simpatico e ironico che incornicia e riassume la scena enogastronomica del momento in pochi punti.

Maggio è stato un vero disastro per tutti i ristoranti, specialmente per quelli capitolini. A quanto pare i proprietari dei locali ogni sera si chiamavano tra loro mesti e tristi, cercando di farsi forza l’un l’altro. In molti, anche in aree molto frequentate come piazza Cavour, hanno optato per aumentare i turni di chiusura. Siamo con voi, tenete duro!

♠ Se alcuni ristoratori devono essere biasimati per la crisi del settore (speriamo solo momentanea) altri fanno i conti la giustizia… giustamente… Una decina di locali romani sono stati accusati di essere legati alla camorra e ad altre organizzazioni criminali. Ecco la lista completa: il Cafè Veneto, di via Veneto; Il Molo (ex Bastianelli al Molo), di Fiumicino; il Barrique, di via Cavour; lo Squisito Chalet, zona Eur; All bi one, di via Cavour, zona Fori Imperiali;
Subura Miscela e Fuoco, di via Cavour, zona Fori Imperiali; Toy Room, disco club con brand internazionale, di via Veneto; l’attiguo Franky’s Kitchen; lo Squisito Cook, di via del Colosseo; il White Cafè, di via del Tritone; Gustando Roma, di via Cavour. Mizzica, di via Catanzaro e di piazza Acilia. Macao di via del Gazometro e il Babylon Cafè.

♦ Come avviene ormai da… sempre…. l’estate romana è iniziata ufficialmente com il Vinòforum, l’evento del vino a Roma, anzi a Roma Nord. Il fenomeno di questo anno è stato un pischello che per una scommessa con gli amici si è bevuto una intera sputacchiera a fine serata…. So ragazzi….

♣ A Ponte Milvio ha aperto The Miracle “Roof”, lo spazio estivo temporaneo dei ragazzi dell’Argot situato nella parte “alta” della zona. Loro sono sempre bravi, simpatici e carini. (Questo blog li apprezza molto e manda loro tanto affetto). Peccato però… Rimpiangiamo il vecchio Miracle dell’anno scorso, quello di  in via Flaminia 118. Sembrava di essere improvvisamente a Bali, in un posto davvero fico, magico e che aveva del “miracoloso“. Quest’anno sembra solo una (bella) pariolinata

Non vorremmo parlare di politica. Però non si può registrare uno dei momenti più bassi di Roma dopo un anno di Virginia Raggi al Campidoglio. Aveva promesso grandi cose, rivoluzioni e cambiamenti, eppure la città non è mai stata così sporca e brutta, morta dal punto di vista degli eventi e poco attrattiva rispetto al resto d’Italia. L’immondizia e la sporcizia ormai sono parti integranti degli scorci eterni di questa città. È imbarazzante. Il tempo che la Giunta Raggi impiegherà per capire come funziona questa città e sarà scaduto il mandato.

♦ Per gli appassionati delle notizie internazionali riportiamo che George Cloney ha appena venduto Casamigos, la sua azienda di tequila fondata con i due amici Rande Gerber e Mike Meldman. Ad acquistarla è stato il colosso Diageo per un miliardo di dollari,  ha già in portafoglio fra gli altri marchi Johnny Walker, Tanqueray, Baileys e Smirnoff. Per ulteriori dettagli clicca qui.

♥ Segnatevi questo nome: Ansonica. È il vitigno del momento. Fino a ieri nessuno sapeva della sua esistenza, poi è esploso. Come succede sempre! Ad alimentare la moda c’è anche il caso clamoroso di Perseo&Medusa, il vino più costoso d’Italia. Ansonica in purezza, viene prodotto in 600 bottiglie all’anno sull’isola del Giglio, in Toscana. La bottiglia è sicuramente molto bella, per maggiori info qui… , sappiate però che una bottiglia è stata battuta all’asta per la piccolissima somma di 330 mila euro.

E con questo per ora è tutto. Se volete inviarci soffiate, suggerimenti, critiche e insulti scriveteci a info@radiobottiglia.com

A prestissimo!

Commenta

Lascia un commento

Gli ultimi da RadioBollettini

Torna Su
Inline
Inline